consigli per i clienti

Eseguire annualmente una verifica elettronica di funzionalità degli attacchi secondo la norma ISO 11088!!

INIZIO STAGIONE:

  • Se avete sciolinato il vostro attrezzo alla fine della precedente stagione, togliete tutta la sciolina dalla soletta e lamine con una spatola in plastica e spazzolate la soletta con un apposita spazzola. 
  • Controllo visivo: attrezzature sportive con lamine arrugginite e/o danneggiate, nonché con solette rigate  e secche, avranno sicuramente bisogno di uno skiservice.
  • Per essere sicuri che gli sci si staccano in caso di caduta, consigliamo di far regolare l´attacco correttamente seconde le norme e sottoporre l´unitá di funzione ad un controllo elettronico  una volta all'anno da un esperto in un noleggio o laboratorio qualificato.
  • Scarponi da sci con suole fortemente usurate compromettono la funzione corretta del attacco.

CURA E TRATTAMENTO DURANTE LA STAGIONE:

  • Per impedire che le lamine si arrugginiscano, si consiglia di togliere le attrezzature sportive dalla macchina dopo ogni giornata di sci, togliere tutta la neve e di asciugare le lamine con un panno o straccio pulito.
  • Se trasportate gli attrezzi sportivi sul tetto della macchina, assicuratevi che siano protette da polvere di sale bagnata e asciutta. La polvere di sale attacca tutte le parti metalliche e favorisce la corrosione (ruggine).
  • Un attrezzo sportivo ben preparato dopo circa 4-7 giorni a seconda delle condizioni di pista, perde 50-70% delle ottime performance iniziali. Una preparazione e manutenzione periodica aumenta la sicurezza e porta più soddisfazione anche in condizioni di neve e piste meno favorevoli.

FINE STAGIONE:

  • Dopo l'ultima giornata di sci, si consiglia di pulire l'attrezzatura sportiva, soprattutto le lamine con un panno o straccio asciutto e pulito. Dopo di che riporla in una stanza asciutta con temperatura ambiente normale (10 ° a 30 ° C).
  • Se l'attrezzatura sportiva ha bisogno di una manutenzione (skiservice), ha più senso farlo prima del prossimo inverno, poiché, anche se l´attrezzo e stato sciolinato, molto probabilmente le lamine si arrugginiscono ugualmente  e quindi può esser che il lavoro é stato fatto per niente.

Come si riconosce un esercizio Skiservice di qualità?

 

  • Uno Skiservice individuale e di qualità, necessita un certo minimo di tempo (ca. 15 min). Un lavoro fatto bene in 5 minuti come spesso proposto, è impossibile.
  • In fase di accettazione per la manutenzione professionale, viene sempre eseguito un'analisi dello sci/snowboard con un attrezzo di precisione.
  • Per una finitura individuale del´attrezzatura sportiva in base alle capacità sciistiche ed essigenze personali, un professionista ha sempre alcune domande.
  • L´accettazione per la manutenzione  dell'attrezzatura sportiva dovrebbe essere  sempre eseguita da un tecnico qualificato.
  • In uno Skiservice di qualità,  viene spiegato esattamente, quali sono i lavori necessari da fare e quali sono i costi individuali. (Nota: prezzi standard per lo skiservice sono  spesso indicatori per servizi rapidi  e poco professionali, seguite da una  performance poco soddisfacente del´ attrezzatura sportiva)

 

Se vi sembra che non c'è abbastanza tempo per una breve consultazione e/o per l´analisi del attrezzo al accettazione, é consigliabile di fare molta attenzione

ai punti sopra indicati.